Auto Tune: cos'è, come si usa e perché
Cultura Digitale

Auto Tune: cos’è, come si usa e perché

L’Auto Tune è uno strumento tecnologico che ha trasformato il mondo della musica. Di fatto, ha ridefinito il modo in cui gli artisti registrano e producono la loro musica, ed è diventato un elemento chiave dell’industria musicale moderna.

Ma cos’è esattamente l’Auto Tune, come funziona e perché viene usato così diffusamente?

Auto Tune: Cos’è?

L’Auto-Tune è un software di elaborazione audio sviluppato dalla Antares Audio Technologies nel 1997. È essenzialmente uno strumento di correzione del pitch, che permette di modificare e regolare la tonalità di una registrazione vocale o strumentale. Questo è particolarmente utile nel caso in cui un cantante “stona” o non riesca a raggiungere le note corrette, perché l’Auto Tune può “correggere” la nota in modo che sia in tono.

Come funziona l’Auto Tune?

L’Auto-Tune funziona analizzando l’altezza del suono (o “pitch”) di una nota e confrontandola con una scala musicale o una tonalità specifica.

Se il suono è fuori tono, il software corregge automaticamente il pitch per allinearlo con la nota più vicina nella scala.

Il grado di correzione applicato può essere regolato dall’utente: impostazioni più sottili permettono piccole correzioni al pitch, mantenendo un suono naturale, mentre impostazioni più aggressive possono cambiare drasticamente la tonalità del suono, creando l’effetto “robotico” o “cher-effect” spesso associato all’Auto Tune.

Perché viene utilizzato l’Auto Tune?

L’Auto-Tune viene utilizzato per diverse ragioni.

In primo luogo, aiuta a correggere le esecuzioni vocali o strumentali che potrebbero essere leggermente fuori tono, permettendo agli artisti di produrre registrazioni di alta qualità anche se le loro esecuzioni non sono perfette.

Inoltre, l’Auto Tune viene spesso usato come uno strumento creativo. Molti artisti utilizzano l’Auto Tune per aggiungere un effetto unico o stilizzato alla loro voce, creando sonorità che non sarebbero altrimenti possibili. Alcuni artisti, come T-Pain e Cher, hanno persino fatto dell’Auto Tune una caratteristica distintiva del loro suono.

Auto Tune: come si usa?

L’Auto Tune può essere utilizzato in diverse fasi del processo di registrazione e produzione musicale. Spesso, viene applicato durante la fase di missaggio, dopo che le tracce vocali o strumentali sono state registrate.

Per utilizzare l’Auto Tune è necessario:

  • selezionare la traccia audio che si desidera correggere,
  • scegliere la scala o la tonalità alla quale si desidera allineare la traccia,
  • regolare la quantità di correzione del pitch che si desidera applicare.

Controversie sull’uso dell’Auto Tune

Nonostante la sua popolarità, l’Auto Tune è anche oggetto di controversie. Alcuni critici sostengono che il suo uso diffuso ha portato a una standardizzazione del suono in molte registrazioni pop, e che può mascherare la mancanza di abilità vocali.

Tuttavia, molti artisti e produttori difendono l’uso dell’Auto Tune, sostenendo che è semplicemente un altro strumento che può essere utilizzato per migliorare e arricchire la musica. Come con qualsiasi strumento o tecnologia, l’effetto finale dipende da come viene utilizzato.

L’Auto Tune ha rivoluzionato l’industria musicale, permettendo agli artisti di perfezionare le loro registrazioni e di esplorare nuove sonorità. Che lo si veda come un salvavita per le prestazioni vocali imperfette o come un mezzo per la creatività musicale, non c’è dubbio che l’Auto Tune ha avuto un impatto significativo sulla musica moderna.