Liposuzione Verona l’eccellenza della chirurgia estetica nazionale
Sport e benessere

Liposuzione Verona: l’eccellenza della chirurgia estetica nazionale

L’interesse per la chirurgia estetica registra un costante aumento in Italia fin dal periodo pandemico. Se prima era la mastoplastica additiva l’operazione in cima alle preferenze dei nostri connazionali adesso è sempre più consistente la richiesta per liposuzione e liposcultura, che promettono di rimodellare il proprio corpo eliminando l’adipe in eccesso, dovuta spesso (ma non sempre) ad uno stile di vita sedentario.

La regione Veneto ha aumentato gli investimenti pubblici e privati nella medicina estetica e offre quindi oggi una vasta gamma di specializzazioni e centri estetici di alto livello. Le cliniche chirurgiche private specializzate in liposuzione e liposcultura Verona sono infatti dotate di strumentazioni aggiornate e locali adeguati all’esecuzione di interventi più complessi: evitando la dipendenza da strutture esterne si mantengono costi accessibili e si offre al paziente la possibilità di recuperare la propria forma fisica senza allontanarsi troppo da casa propria.

Liposuzione Verona, tecnica e approccio medico

La liposuzione è un intervento chirurgico estetico finalizzato alla rimozione del grasso in eccesso da specifiche aree del corpo: addome, cosce, glutei, braccia e collo. Le operazioni di liposuzione richiedono l’uso di una cannula sottile, collegata a una macchina che aspira l’adipe attraverso piccole incisioni praticate nella zona da trattare. 

Diverse le tecniche moderne che ne consentono l’accesso anche a chi teme il bisturi. La liposuzione non chirurgica con tecnologie innovative come Cryoliposculpt® permette di liberarsi del grasso congelandone gli accumuli, senza ricovero e senza dolore. Il tessuto adiposo ridotto durante la sessione viene successivamente espulso naturalmente attraverso il sistema linfatico.

La tecnica è sicura e garantisce un comfort ottimale al paziente, il quale sperimenta solamente una sensazione di torpore nella zona trattata. Inoltre è fattibile riprendere immediatamente le normali attività quotidiane mentre quando ci si sottopone a una tradizionale liposuzione Verona il periodo di recupero post-intervento richiede almeno 15 giorni.

Secondo le statistiche divulgate da Isaps, l’Associazione Mondiale di Chirurgia Estetica e Plastica, la lipoaspirazione è più richiesta degli interventi di aumento del seno a livello globale. Questo fenomeno affonda le sue radici nel periodo pandemico, durante il quale l’aumento del sedentarismo -anche sul fronte lavorativo- e il boom dell’home working hanno causato un diverso ordine di inestetismi estetici mal tollerati: aumento di peso e accumuli adiposi localizzati.

La diffusione delle operazioni di liposuzione Verona ha tra l’altro portato a una maggiore consapevolezza tra i pazienti e promosso un approccio più responsabile a questa procedura chirurgica. 

È stata rivalutata anche la figura del chirurgo plastico che oggi ha un ruolo sociale più rilevante. Per l’opinione pubblica non rappresenta solo uno specialista che soddisfa i capricci estetici dei pazienti ma un medico responsabile della salute, della prevenzione, della qualità della vita e del benessere psicologico dei propri assistiti. Nelle migliori cliniche le operazioni di liposuzione Verona sono così oggi gestite non da un solo professionista ma da equipe multidisciplinari che includono terapisti qualificati.

Liposcultura Verona: da chirurgo ad artista della bellezza

La liposuzione e la liposcultura sono entrambe finalizzate alla rimozione del grasso corporeo ma con alcune differenze. 

La prima è focalizzata sulla riduzione del volume adiposo e sull’eliminazione dei depositi di grasso localizzati. La liposcultura mira invece a scolpire e modellare le zone trattate per ottenere un risultato estetico più preciso. 

Come artigiani della bellezza i chirurghi del capoluogo veneto ricorrono alla liposcultura Verona per creare contorni più definiti, sagomare e ridisegnare l’area trattata, dando maggiore attenzione alla forma e alla proporzione.

La liposcultura “4D” -nota anche come liposcultura “vaser” (dal nome dell’apparecchiatura impiegata)- promette risultati ancora più precisi, consentendo al chirurgo di plasmare il corpo con la precisione di uno scultore. Questo metodo permette il trasferimento mirato del tessuto adiposo da un’area all’altra senza compromettere la salute dei nervi e dei vasi sanguigni. Attraverso questa procedura è possibile sollevare i glutei, ridisegnare pettorali, addominali e fianchi ed eliminare il doppio mento.

I costi della liposuzione a Verona variano in base all’area trattata e alle necessità del paziente ma è essenziale non cadere nella trappola delle offerte al ribasso che potrebbero compromettere la qualità e la sicurezza dell’intervento. 

La presenza in città di centri chirurgici d’eccellenza permette comunque di risparmiare sui costi della liposuzione. Recarsi all’estero per sottoporsi ad operazioni chirurgiche a prezzi più bassi è sempre sconsigliato: il turismo medico non offre mai un post operatorio comodo, scandito dagli opportuni follow up, e può mettere a rischio la sicurezza del paziente.