Stabilimenti termali in Romagna

Questi stabilimenti termali sono presenti da più di 2000 anni in Via Emilia e sono dei luoghi altamente apprezzati dati i loro molteplici benefici. E’ quindi ideale recarsi agli stabilimenti termali al fine di avere dei momenti di relax e una pausa dalla propria routine stancante e giornaliera.

Bagno di Romagna

Questo luogo è particolarmente apprezzato grazie ai suoi fanghi a lenta maturazione e alle sue acque termali dai grandi benefici. Questo borgo è situato presso l’Appennino Tosco-Romagnolo, e consiste in una località ideale per chiunque ami le acque termali e il centro, dato che è distante da esso solo poche decine di metri. Le spa così come le piscine sono aperte tutte le stagioni, e i clienti possono sfruttare le proprietà salutari derivanti dai vari tipi di acqua presenti. Sono inoltre offerte diverse tipologie di cure volte a contrastare le patologie alla bocca, al naso, all’orecchio, dei vasi sanguigni e di carattere ginecologico.

E’ inoltre presente la fangoterapia, la quale è stata altamente apprezzata recentemente, ed è possibile trovarla nel Ròseo Euroterme Wellness Resort: qua infatti è possibile godere di ottimi benefici grazie all’acqua termale e all’argilla naturale, e al fango. Quest’ultimo viene lasciato riposare per ben 12 mesi nelle vasche apposite, fino a che questo non matura definitivamente. Una volta che il processo si conclude, il fango risulta colmo di sali minerali ed è pertanto in grado di offrire i benefici desiderati, usando le sue azioni antinfiammatorie e anelgesiche sui muscoli. All’interno di questo centro è anche possibile usufruire della piscina, la quale ha un’acqua termale dalla temperatura di 45 gradi, munita anche di un’area con dei lettini al fine di riposarsi circondati da un paesaggio ricoperto di neve.

Qua è anche possibile affrontare numerose altre terapie e servizi, come i vari tipi di massaggi, quali: hawaiano, ayurvedico energetico, balinese, linfodrenante, etc… E’ infine possibile sfruttare docce emozionali, percorsi vascolari, sauna e bagni di vapore al fine di ottenere il massimo relax.

Castrocaro

Le terme in questione sono presenti nelle colline forvilesi e vennero precedentemente scoperte nel 1830. Ebbene, la loro sede principale attuale è il Grand Hotel Terme di Castrocaro: questa sede è aperta durante tutto l’anno ed è particolarmente famosa per i servizi che offre, i quali hanno dei fini terapeutici verso varie malattie.

Sono presenti diverse tipologie di trattamenti delle acque termali, così come dei bagni di fango che rendono la pelle morbida e liscia. Se invece si gradisce un trattamento diverso, è possibile utilizzare la spa e ottenere degli appositi trattamenti per il viso, capelli, corpo o dei massaggi. Questi servizi sono volti a garantire dei momenti di relax. Sono inoltre disponibili numerosi tipi di massaggi, quali: hawaiano, Lomi Lomi, decontratturante, post e pre sport.

Rimini

Questo centro termale è presente per l’appunto a Rimini, nella spiaggia. E’ aperto per tutto l’anno e offre varie tipologie di cure termali, tra cui: trattamenti vascolari e balneoterapici, inalatori e riabilitazioni in acqua. Se si preferisce, è anche possibile andare nella spa.

E’ inoltre presente un ulteriore servizio, ossia i trattamenti talassoterapici: questi infatti consistono in dei trattamenti dove vengono utilizzate delle alghe, volte a donare dei benefici al sistema vascolare tramite l’acqua marina. Vi sono cinque piscine colme di acqua di mare e volte alla tonificazione del corpo, dove sono anche simulate le onde del mare ed è possibile seguire un corso di aquagym. Se invece si desidera semplicemente rilassarsi, allora è possibile usufruire dei trattamenti rilassanti e dati dal centro spa, la quale è aperta durante tutte le stagioni ed è composta da un bagno turco, una sauna, una piscina biomarina, un idromassaggio e una stanza del sale.

Riccione

Queste terme, situate a Riccione, sono altamente conosciute in quanto donano uno splendido panorama del mare e non sono molto lontane dalla località centrale.
E’ possibile utilizzare dei trattamenti di relax sia tramite la possibilità di svolgere delle attività nei dintorni, che quella di usufruire dei bagni terminali nelle piscine idromassaggio.

A prescindere, vi sono degli alberghi dove sono necessariamente presenti delle terme, al fine di ottenere il massimo comfort quando lo si desidera.
Le acque termali sono volte alla cura della persona e hanno degli elementi naturali e difficilmente reperibili, le quali provengono dalle Fonti del Beato Alessio. Queste acque offrono quindi dei grandi benefici. Inoltre, vi sono degli ottimi benefici anche alla Oasi Spa, dove è possibile prendersi intere giornate di relax con dei fanghi termali o le acque termali.

Vi sono dei trattamenti volti al corpo, viso, capelli, massaggi drenanti, aromatici o antistress. Questi possono essere scelti a propria preferenza. E’ inoltre possibile usufruire di un idropercorso termale sensoriale volto a migliorare la circolazione del sangue nelle gambe.

Cervia

Queste terme sono particolarmente conosciute per la località di Cervia, la quale è sempre stata ampiamente conosciuta per la produzione di sale. Le sue saline sono infatti un punto culturale e storico estremamente importante per il territorio. Ebbene, le sue terme offrono dei grandi benefici proprio perché sono a base di sale e la località è vicina al verde e alle saline, per chiunque ami anche il territorio stesso.

Vi sono vari trattamenti che possono essere eseguiti con Acqua Madre, ossia un’acqua salsobromoiodica direttamente presa dai bacini delle saline, la quale ha quindi un alto contenuto di sale e un’alga, nota come Dunaliella. Quest’ultima protegge dai raggi del sole. La balneoterapia è particolarmente quotata per i suoi numerosi benefici sul corpo, i quali mirano a riattivare la circolazione del sangue e la mobilità degli arti, così come il sistema immunitario.
E’ possibile usufruire di ben 3 piscine, le quali hanno diverse dimensioni volte a rispettare le esigenze del cliente. E’ anche possibile, se lo si desidera, usufruire di ulteriori trattamenti correlati ai fanghi neri, i quali sono ideali per contrastare disturbi della pelle, come i reumatismi, l’artrosi e l’osteoporosi.

Brisighella

Infine, queste ultime terme sono situate in uno dei borghi maggiormente apprezzati d’Italia e sono situate all’interno di un grande parco. Le sue acque termali derivano a due differenti sorgenti, le quali differiscono per la loro composizione fisico-chimica: è quindi possibile usufruire delle acque salso-iodiche, le quali sono adeguate per la cura di varie malattie correlate alla pelle, alle articolazioni e alle ossa.

E’ inoltre possibile eseguire dei trattamenti volti al miglioramento del sistema immunitario, come i fanghi o balneoterapia. Grazie ai fanghi infatti, così come ai trattamenti per il viso e i massaggi drenanti, si ottiene un’azione analgesica, antinfiammatoria e stimolante del sistema immunitario.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *