Costume e società

Fine matrimonio, procedimenti di separazione e divorzio a confronto: la guida di un avvocato divorzista.

La fine di un matrimonio purtroppo avviene sempre più spesso prima della morte di uno dei due coniugi per le cause più disparate, da quelle più futili a quelle più serie.

In Italia, il diritto di famiglia offre diverse vie per gestire la fine di un’unione matrimoniale, ciascuna con specifiche procedure e conseguenze. Nel delicato percorso che porta alla conclusione di un matrimonio, capire le differenze e le implicazioni legali tra separazione e divorzio è fondamentale per capire verso quale delle due procedure orientarsi.

In questo articolo la guida di un avvocato divorzista a Rimini del pool di avvocati di Difesa Civile Penale pone a confronto separazione e divorzio, offre una guida chiara per chi si trova ad affrontare uno dei momenti più difficili della vita ed evidenzia come l’assistenza di un avvocato divorzista non sia solo utile, ma essenziale per affrontare con successo la fine del matrimonio dal punto di vista legale. è un pool di avvocati specializzati

Separazione e divorzio: cosa sono, fattispecie esistenti e quali le differenze

La separazione e il divorzio sono due procedimenti legali distinti che regolano la cessazione della convivenza e dei doveri coniugali tra sposi.  

La separazione rappresenta un cambiamento nello status legale dei coniugi che, pur rimanendo legalmente sposati, decidono di non vivere più insieme. Può essere di tre tipi:

  • Separazione di fatto: i coniugi vivono separati senza formalizzare legalmente la situazione.
  • Separazione consensuale: i coniugi sono d’accordo sulla decisione di separarsi e su tutte le condizioni relative.
  • Separazione giudiziale: i coniugi non riescono a trovare un accordo e si rivolgono al tribunale per risolvere le questioni in sospeso.

La separazione non scioglie il matrimonio, ma regola aspetti come la custodia dei figli, il sostegno economico e la divisione dei beni.

Il divorzio, al contrario, porta allo scioglimento legale del matrimonio, permettendo agli ex coniugi di sposarsi nuovamente. Può essere:

  • Divorzio consensuale: entrambi i coniugi concordano su tutti gli aspetti della loro separazione, inclusi la divisione dei beni, l’affidamento dei figli, l’eventuale versamento di un assegno di mantenimento e altre questioni relative alla loro vita post-matrimoniale.
  • Divorzio giudiziale: i coniugi non riescono a raggiungere un accordo su uno o più aspetti della loro separazione. A causa di tali disaccordi, è necessario l’intervento di un giudice, che dovrà ascoltare entrambe le parti, valutare le prove presentate e prendere una decisione su come regolare le questioni contestate, come la distribuzione dei beni, l’affidamento dei figli e gli alimenti.

Quali sono le cause e le prove per la separazione e per il divorzio

Le cause di separazione includono violazione degli obblighi coniugali, incompatibilità di carattere e tradimento, tra gli altri. Le cause di divorzio possono essere simili, ma richiedono una dimostrazione di irrecuperabile rottura del rapporto matrimoniale.

Le prove che devono supportare le cause invocate per separazione e divorzio possono includere documenti scritti (es. messaggi e email), testimonianze di terze parti e prove oggettive come foto e video.

Quali sono le fasi di un processo di separazione e di quello di divorzio

Il procedimento di separazione include la presentazione della domanda, il riesame preliminare, un tentativo di conciliazione e l’eventuale istruttoria e decisione del tribunale.

Il procedimento di divorzio segue quello della separazione in quanto in Italia resta la separazione resta ancora un passaggio intermedio per poter poi procedere con il divorzio: anche se da fine 2023 si parla spesso della possibilità di ottenere separazione e divorzio istantanei ed insieme è in realtà da capire quando si può divorziare dopo la separazione veramente.

Il divorzio segue passaggi simili a quelli della separazione ma culmina nello scioglimento legale del matrimonio. Oggi è possibile anche il ricorso al divorzio breve, procedimento che accorcia i tempi e i costi.

Separazione e divorzio: come si procede per gli accordi legali

Entrambi i processi sono regolati da specifiche procedure legali che possono variare a seconda del diritto nazionale applicabile e richiedono spesso l’assistenza di un avvocato specializzato in diritto di famiglia esperto in casi di separazione e divorzi per garantire che i diritti di entrambe le parti siano tutelati dagli accordi legali presi.

Gli accordi legali in caso di separazione o divorzio includono la divisione dei beni, la custodia dei figli e l’assegnazione degli alimenti. Il principio alla base di questi accordi è il ‘miglior interesse del bambino’, che guida le decisioni relative alla custodia e al benessere dei minori nel caso la coppia di coniugi abbia dei figli e prevalga, quindi, la necessità di tutelare loro al di sopra di tutto.

Qual è il ruolo di un avvocato divorzista in queste procedure

L’avvocato divorzista è la figura professionale esperta in diritto di famiglia che può dare ai coniugi che si stanno separando o stanno divorziando l’assistenza legale essenziale per riuscire a destreggiarsi tra le complessità del diritto di famiglia:

  • offre consulenza legale
  • rappresenta il cliente in tribunale
  • negozia accordi
  • assicura che i diritti del cliente siano protetti durante il processo di separazione o divorzio.

La tutela dei figli: il principio del miglior interesse del bambino

La tutela dei minori è centrale nei procedimenti di separazione e divorzio. Le decisioni legali, in particolare quelle relative alla custodia dei minori, devono prioritariamente riflettere il ‘miglior interesse del bambino’, assicurando il loro benessere, stabilità e sviluppo.

Perché rivolgersi a un avvocato divorzista Rimini del pool di Difesa Civile Penale

Affrontare una separazione o un divorzio è una questione complessa e richiede una comprensione accurata delle leggi italiane, una valutazione attenta delle proprie esigenze personali e, soprattutto, il supporto di un avvocato specializzato in diritto di famiglia.

Se è vero che i coniugi sanno con certezza quando vogliono procedere o meno col divorzio per poter separare le loro strade in maniera definitiva dal punto di vista legale, non è sempre vero che essi sono a conoscenza di tutto quello che c’è da fare, delle decisioni da prendere e delle ripercussioni di queste.

La scelta di procedere con una separazione consensuale, giudiziale o di transitare verso il divorzio comporta considerazioni significative non solo legali ma anche emotive e finanziarie.

Inoltre, il principio del ‘miglior interesse del bambino’ rimane un faro guida nelle decisioni legate alla custodia e al mantenimento dei minori, assicurando che le loro esigenze siano sempre al centro del processo decisionale.

Ogni caso è unico e merita un approccio personalizzato per garantire che le decisioni prese siano quelle che rechino il maggior beneficio a tutte le parti coinvolte. È quindi fondamentale affidarsi a professionisti esperti che possano offrire non solo competenza legale ma anche sensibilità e comprensione in momenti così critici della vita.

Se stai considerando la separazione o il divorzio, prenditi il tempo necessario per esplorare tutte le tue opzioni e scegliere il percorso che meglio rispecchia le tue necessità e quelle della tua famiglia. Il pool di avvocati di Difesa Civile Penale è un pool di avvocati esperti che operano principalmente nel territorio di Rimini, Cesena e Forlì offendo l’assistenza legale in casi di separazione e divorzio.