Manutenzione auto Volkswagen: tante soluzioni piccole e preziose

Manutenzione auto Volkswagen: tante soluzioni piccole e preziose

In casa Volkswagen, la manutenzione auto non cessa di stupire. Uno dei servizi più all’avanguardia offerti dal marchio è denominato Clever Repair e consiste in interventi di piccola dimensione. Vantano un prezzo altrettanto piccolo e un’importanza strategica al fine di far risparmiare cifre anche considerevoli.

Una manutenzione auto conservativa

Clever Repair sfrutta le più moderne tecniche conservative in situazioni dove, ad un’attenta analisi, questa si rivela possibile, talvolta anche contro le aspettative. Non per forza cioè bisogna ricorrere a una sostituzione totale del pezzo.

Certi elementi possono essere riparati se, come per Volkswagen, si dispone di strumentazioni innovative e di un’apposita formazione. Procedure che fanno risparmiare anche tempo, perché sono più veloci e più difficilmente richiedono il fermo auto. Clever Repair si occupa di:

Lo sapevi ad esempio che non sempre un parabrezza rovinato va cambiato? Talvolta è possibile e sufficiente ripararlo, mantenendolo. Se il danno non supera i 5 mm di diametro, o se è situato oltre i 10 cm dal bordo del parabrezza, si può sistemare con ottimi risultati. Così come se la pellicola tra i due strati del parabrezza è ancora integra. La pagina web dedicata a Clever Repair Volkswagen (categoria: manutenzione auto) spiega tutti i dettagli.

Supporto tecnico per manutenzione auto

Rimanendo in tema di manutenzione auto, c’è anche un altro aspetto prezioso che i possessori e i manutentori più attenti Volkswagen dovrebbero conoscere: una speciale piattaforma detta di aiuto agli operatori indipendenti.

La qualità Volkswagen infatti emerge non solo dai servizi che mette a disposizione, ma anche dalle informazioni che condivide. Sharing oggi è sempre più parola d’ordine, e le risorse distribuite possono essere anche virtuali, ossia avere l’aspetto di informazioni. Cosa vuol dire questo?

Manutenzione auto online, si può

Vuol dire che Volkswagen ha creato uno spazio online dedicato al supporto tecnico dove è possibile trovare dettagli su prodotti (completi, componenti, attrezzature) e servizi manutentivi, a partire dal Sistema di Diagnosi del Gruppo Volkswagen. Il sito si chiama erWin e funziona con le modalità di un sito di e-commerce.

Per accedere inizialmente al form di ingresso nello spazio elettronico riservato, entrando così nell’area privata virtuale, è necessario caricare un documento giustificativo (tipicamente il modulo di conferma rapporto di impiego). Principalmente dunque l’operazione è dedicata a richieste specifiche e alla formazione, nonché alla fornitura di letteratura tecnica.

Un programma pensato in primis per officine indipendenti, parchi macchine e operatori professionali. I dati riguardano l’intero Gruppo VW, quindi anche Audi, SEAT, Škoda, e Veicoli Commerciali. I dipendenti degli importatori Volkswagen oggi possono anche accedere in particolare allo speciale Volkswagen Training Online, previa registrazione.

Ma persino chi non fa parte delle categorie fin qui citate, è appassionato di motori e vuole mettersi alla prova riparando da sé la propria Volkswagen può essere autenticato, a certe condizioni. Sul sito sono riportati i Termini per l’accesso. Per i Service, da ricordare è anche il fatto che le auto immatricolate a partire dal 2017 aderiscono al Programma Service Digitale (un tempo interamente cartaceo).

Il quale permette di visualizzare, aggiornare e stampare la cronologia Service: per una manutenzione auto ancora più trasparente. Infine chi invece volesse diventare Service Partner Volkswagen può farlo informandosi sul sito, mandando poi una raccomandata PEC.

Torna in alto