Montascale per anziani: piccola guida alla scelta

Montascale per anziani: piccola guida alla scelta

La tecnologia in aiuto delle persone anziane con difficoltà motorie

Il tempo passa per tutti e si sa che con l’aumentare dell’età aumentano anche i disagi e le problematiche. Non è raro difatti che persone in età avanzata presentino dei problemi di ridotta mobilità, totale o parziale, dovuti a traumi quali ad esempio precedenti cadute o incidenti, ad interventi chirurgici, ad altre patologie o alla graduale sensazione di instabilità e perdita dell’equilibrio che caratterizza la terza età. In tali casi le scale di casa per accedere al piano superiore o inferiore possono costituire un problema e potrebbero diventare anche pericolose. Inoltre, la difficoltà e talvolta l’impossibilità di utilizzare le scale per accedere ad altri piani della casa può contribuire a far sentire le persone anziane non più padrone della propria vita, sensazione angosciante che caratterizza tale fascia d’età. Per ovviare a tale problema è tuttavia possibile acquistare e far installare nella propria abitazione un montascale per anziani, detto anche servoscala. Il montascale è un dispositivo elettronico che permette di superare qualsiasi rampa di scale o barriera architettonica, restando comodamente seduti. Sarà così possibile spostarsi da un piano all’altro della casa in piena comodità e con zero sforzi, ma soprattutto in totale sicurezza. Con un montascale in casa non si dovrà più avere il pensiero e la preoccupazione che i nostri cari possano incontrare difficoltà e pericolo nel salire o scendere le scale e farà sentire i nostri cari ancora autonomi ed indipendenti.
Prima di effettuare l’acquisto di un montascale per anziani è consigliato informarsi al meglio e scegliere la tipologia più adatta alle nostre esigenze e alla nostra casa. A questo proposito una risorsa molto completa e ricca di informazioni, incluse caratteristiche e prezzi medi, è la sezione montascale del sito di Centarus Rete Italia, che è possibile consultare per un’infarinatura sul tema.

Le diverse tipologie di montascale

Esistono difatti diversi modelli di montascale tra cui scegliere.

Montascale a poltroncina

Il montascale a poltroncina, come è intuibile dal nome, si compone di un comoda poltroncina o un seggiolino e permette di superare qualsiasi rampa di scale stando comodamente seduti, in totale sicurezza. Si tratta di un dispositivo consigliato per soggetti che, pur presentando problemi di ridotta mobilità, siano comunque almeno in parte autonomi ed indipendenti e che possano sedersi sul montascale ed azionarne il funzionamento in completa autonomia. Non è difatti indicato per soggetti che presentino un alto grado di disabilità in quanto necessiterebbero di aiuto per sedersi sul seggiolino.
Il montascale a poltroncina può essere installato per superare qualsiasi scala o barriera architettonica sia all’interno che all’esterno della casa. Si può installare sia su rampe di scale dritte o rettilinee, sia su rampe di scale curvilinee o a chiocciola. L’installazione del montascale a poltroncina è molto semplice ed in particolare il dispositivo verrà agganciato ad una guida tubolare installata sulla barriera da superare. L’azionamento del montascale è molto facile ed intuitivo, in quanto basterà sedersi sull’apposito seggiolino e premere il pulsante di azionamento ed il dispositivo partirà immediatamente. I montascale a poltroncina sono inoltre dei dispositivi silenziosi e rapidi, in quanto permettono in un lasso di tempo estremamente breve di raggiungere qualsiasi piano. Il seggiolino o la poltroncina sono disponibili in diversi modelli, con o senza braccioli sui quali poggiare le braccia, con schienale più o meno morbido e taluni montascale comprendono anche una pratica cintura di sicurezza. Sarà possibile secegliere il modello o il colore della poltroncina che più si adatta ai nostri gusti o all’arredamento della casa.

Montascale a piattaforma

Il montascale a piattaforma invece non presenta un seggiolino per sedersi, ma una pratica pedana. Si tratta difatti di un dispositivo adatto a soggetti anziani con capacità motoria molto limitata o soggetti disabili, che si spostano tramite una sedia a rotelle. In tal caso sarà possibile salire sul montascale direttamente con la carrozzina e superare così qualsiasi rampa di scale o barriera architettonica. Si tratta, anche in questo caso, di un dispositivo molto facile ed intuitivo da utilizzare ed estremamente sicuro. La pedana verrà agganciata ad una guida tubolare, che permetterà al dispositivo di salire e scendere in maniera fluida e senza alcun problema. Dopo essere saliti sulla pedana con la carrozzina sarà necessario soltanto premere il relativo pulsante ed attivarne il funzionamento. La pedana è inoltre solitamente richiudibile, così da non essere eventualmente di intralcio sulla rampa di scale. Anche il montascale a pedana è un dispositivo silenzioso e rapido, che permetterà di raggiungere qualsiasi piano in pochissimi minuti. Può inoltre essere installato su qualsiasi tipologia di scala, sia rettilinea, sia curvilinea o a chiocciola. È molto utilizzato, oltre che in ambienti domestici, anche all’esterno di abitazioni, uffici e luoghi pubblici, per permettere anche a soggetti disabili di accedere a tali luoghi senza problemi.

Come funziona un montascale

Il montascale, sia a poltroncina che a pedana, è un dispositivo elettrico. È necessario difatti che sia sempre collegato ad una presa di corrente che gli permetta di ricaricare il motore ogni qualvolta ne avesse bisogno. Solitamente il funzionamento del dispositivo è assicurato anche nel caso di improvvisa interruzione dell’energia elettrica in casa. Per installare un montascale non è necessario far eseguire alcun lavoro di modifica, demolizione o ristrutturazione della casa, ma l’installazione è solitamente rapida e priva di particolari problemi. L’unico elemento necessario sarà dunque una presa di corrente situata nei pressi della rampa di scale su cui verrà installato il montascale.

Quanto costa un montascale per anziani

Il prezzo di un montascale per anziani varia a seconda del modello scelto e delle caratteristiche presentate. Il prezzo cambia inoltre anche a seconda della tipologia e della lunghezza ed altezza della rampa di scale o della barriera architettonica sulla quale è necessaria l’installazione. Solitamente il prezzo è inferiore per l’installazione del montascale su scale dritte e rettilinee, mentre aumenta in caso di installazione di montascale per scale curve o a chiocciola. In media il prezzo di un montascale può partire da un minimo di 4.000/ 5.000 € sino ad arrivare ad un massimo di 12.000/15.000 €. Tuttavia è possibile, prima di procedere all’acquisto, far eseguire un sopralluogo all’azienda alla quale ci si rivolge e far così stilare un preventivo. È inoltre possibile usufruire di diverse agevolazioni o contributi da parte dello Stato per l’acquisto di un montascale, in presenza di taluni requisiti. Per un approfondimento sul tema dei contributi, si consulti ad esempio: https://www.informazionefiscale.it/agevolazioni-disabili-2022-guida-Agenzia-Entrate-novita-bonus-barriere-architettoniche
L’acquisto di un montascale è dunque una soluzione pratica che permetterà ai nostri cari di continuare ad essere autonomi ed indipendenti e di poter accedere a qualsiasi ambiente della casa in totale sicurezza e rapidità.

Torna in alto